Incontro del 21 maggio tra pendolari, Regione FVG, Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana


Il 21 maggio si è tenuto a Udine, presso la sede della regione FVG un incontro istituzionale tra comitati pendolari, Assessorato alle infrastrutture, viabilità, Direzione Regionale Trenitalia FVG e Rete Ferroviaria Italiana.

Per i pendolari presenti: Giorgio Picco, Andrea Palese (comitato pendolari Alto Friuli), Marco Chiandoni, Simone Sesta, Piero Visintin (comitato spontaneo pendolari FVG). 

Per la Regione: Assessore Maria Grazia Santoro, Magda Uliana, direttrice centrale dell’assessorato, Enzo Volponi

Per Trenitalia: Orazio Iacono, direttore nazionale del servizio ferroviario regionale, Simone Gorini, direttore regionale FVG più altri membri del suo staff

Per Rete Ferroviaria Italiana: Ing. Botti, accompagnato da una sua collega

La novità più importante è la conferma che tre (due in servizio e una riserva) dei nuovi treni Civity acquistati dalla Regione FVG saranno messi in esercizio al prossimo cambio di orario, il 14.6.2015, sulla tratta Tarvisio, Udine, Trieste via Cervignano. Nei sabati e domeniche saranno impiegati sulla Trieste Udine via Gorizia.

Un’altra novità e l’inserimento del biglietto integrato sulla linea Udine – Tarvisio nel software di vendita delle emettitrici automatiche Trenitalia.

Dal punto di vista della puntualità percepita i primi quattro mesi del 2015 hanno segnato un netto miglioramento, dovuto essenzialmente ad una migliorata situazione del materiale rotabile e per quanto riguarda la infrastruttura a investimenti migliorativi pari a 55 milioni di €. Il passaggio a livello di Risano è stato sostituito, per cui non dovrebbero esserci più problemi in caso di pioggia.

È stato infine segnalato il problema degli studenti presso la stazione di S. Vito al Tagliamento che siedono sulle banchine coi piedi su binari e attraversano gli stessi a pochi secondi dall’arrivo del treno.

  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni utili ai pendolari. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Incontro del 21 maggio tra pendolari, Regione FVG, Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana

  1. rmgferrari ha detto:

    Sarà solo una coincidenza, ma la puntualità percepita da pendolari e studenti sulla linea Trieste Udine in questi giorni è colata a picco, con il treno 20960 delle 6.26 da Trieste che ha collezionato quattro ritardi in meno di una settimana…

I commenti sono chiusi.