Politici avvisati…


Da  alcune settimane osserviamo con sospetto le dichiarazioni di alcuni esponenti politici regionali che utilizzano i contenuti dei due blog dei pendolari del Friuli Venezia Giulia per la prossima campagna elettorale regionale.

I comitati sorti spontaneamente, a seguito del peggioramento del servizio ferroviario regionale, sono per loro natura apolitici e perciò chiedono pubblicamente di non essere strumentalizzati nella contesa politica tra oppostI schieramenti.

Tanto più che la stragrande maggioranza deI personale politico regionale mai utilizza il trasporto pubblico o solo occasionalmente.
E magari anche gratuitamente.

Prima di parlare allora vi invitiamo a trascorrere un paio di settimane a bordo, senza fotografi, giornalisti, alzandovi alle 5 e rientrando alle 19, poi vi leggete un po’ come funziona la ferrovia e allora sarete credibili.

Come sostiene Giorgio Stagni, noto a chi s’interessa di ferrovie, è quanto mai necessario creare una comunità formata sul trasporto pubblico e che lo chieda a gran voce.

Pertanto si avvisano i lettori dei blog che i comitati non sono responsabili delle dichiarazioni di alcuna parte politica sul trasporto pubblico locale.

I comitati si impegnano ad ottenere un servizio migliore per tutti, organizzandosi tra pendolari e promuovendo un dialogo costruttivo e proponendo soluzioni pratiche alle istituzioni regionali e ferroviarie.

Comitato spontaneo pendolari FVG e Comitato Pendolari Alto Friuli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni utili ai pendolari. Contrassegna il permalink.