5 minuti, solo 5 vedrai…


Si riporta mail inviata al servizio TPL della Regione FVG in merito al sistema di comunicazione ritardi in stazione:

vi scrivo per segnalarvi una fastidiosa abitudine, più volte denunciata e mai risolta, da parte di Trenitalia e RFI di annunciare un ritardo di 5 minuti in 5 minuti, fino ad arrivare a ritardi considerevoli.
Questo stile, oltre a far imbestialire il passeggero che non sa se può andare al bar a prendersi in caffè o aspettare fiducioso l’arrivo del treno al binario, denota una scarsissima attenzione verso la clientela e oltre tutto non si comprendono le ragioni di tali comunicazioni di ritardo a singhiozzo, anzichè annunciare il ritardo corretto.
Si comprende che il sistema ferroviario imponga protocolli molto rigidi, ma quando la rigidità sconfina in assurdità, crediamo sarebbe il caso di rivedere queste prassi troppo ingessate.
Confidiamo in un Vostro intervento in merito ed in particolare ricordiamo il caso specifico di ieri pomeriggio, occorso al regionale 6024 in partenza ufficialmente alle 16.25 e partito invece alle 17.10, con annunci di ritardo ogni 5 minuti…
Grazie per l’attenzione e cordiali saluti,

Marco Chiandoni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 6024, Comunicazioni disservizi. Contrassegna il permalink.