Nuovo orario invernale e disservizi


Si pubblica mail ricevuta dall’ing. Danilo Moro, del gruppo Pendolari Nodo di Udine e inviata al  Servizio Trasporto Pubblico Locale Regione FVG.

Dall’entrata in vigore dell’orario invernale avvenuto domenica scorsa, cosa che avrebbe dovuto presentare poche sorprese, ci ha “donato” quotidianamente almeno un inconveniente, considerando la sola fascia oraria dei pendolari. Oggi abbiamo avito la certezza, e non la sola sensazione, di essere l’ultima ruota del carro: ben 4 treni (del tipo ALe suppongo) 2in partenza e 2 in arrivo ad Udine hanno dato forfait. All’ultimo incontro tra le parti che si è tenuto nella sede del Governo Regionale di Udine, sarebbe stato certamente più schietto dire a noi utenti: tenete il fiato ancora per 2 anni (entrata in funzione di nuovo materiale rotabile) perché nonostante tutti i nostri sforzi non riusciamo ad uscire con la nave dalla tempesta. Ritornando a oggi e più esattamente ad una stazione minore quale quella di Buttrio e considerando i 2 treni che avrebbero dovuto arrivare ad Udine sono stati soppressi!! Ben 140 minuti di buco al freddo ed al gelo.

Perché quando accadono fatti come quelli di oggi non si impone di far fermare i treni che normalmente non fermano in queste stazioni invece di sostituirle con autocorse che non si sa dove arrivano e soprattutto quando arrivano e in pratica farle girare a vuoto. Perché gli oneri devono essere sempre sulle spalle dei pendolari?  Che dire, “cui prodest”! questa situazione a chi giova i rami secchi è giusto tagliarli ma deliberatamente farli diventare secchi, togliendo l’alimentazione come una sorta di eutanasia, non è accettabile. I 3 articoli pubblicati ieri sul quotidiano Corriere della Sera a firma di  Giangiacomo Schiavi, di Alessandra Mangiarotti e Laura Guardini, hanno fotografato in maniera perfetta quello che sta accadendo alla rete ferroviaria italiana utilizzata dai pendolari. Che dire, leggetelo e poi ne discutiamo anche per capire cosa vogliamo fare da grandi.

Cordialmente un freddo saluto

Danilo Moro

Pendolari Nodo di Udine

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni disservizi. Contrassegna il permalink.